Mettiamo in atto tutte le procedure di sicurezza relative all'emergenza Coronavirus. Scopri di più >

IMPIANTI IRRIGAZIONE PRATO ROMA

Impianti di irrigazione a goccia

Impianti di irrigazione a scomparsa

-30% su tutti gli impianti di irrigazione

Progettazione

Il Giardiniere di Roma vanta più di vent’anni di esperienza nella progettazione di impianti di irrigazione e nella gestione di prato e piante.

Realizzazione

La realizzazione dell’impianto di irrigazione rappresenta una delle fasi cruciali nell’allestimento di un giardino e deve essere compiuta valutando attentamente tutti i fattori.

Vantaggi

Sono molteplici i vantaggi che offre un impianto di irrigazione: eliminazione degli sprechi di acqua, un prato curato e sano e soprattutto l’eliminazione dell’incombenza, da parte del proprietario, di irrigare il prato.

Un giardino sano e rigoglioso non può essere tale senza l’ausilio di una corretta irrigazione.

Quali sono i vantaggi dell’installazione di un impianto di irrigazione del giardino?

La realizzazione dell’impianto di irrigazione rappresenta una delle fasi cruciali nell’allestimento di un giardino. Essa deve essere compiuta a regola d’arte per consentire a prato e piante di affrontare senza problemi lo stress del caldo estivo, primaverile ed autunnale. L’impianto di irrigazione automatico non solo solleva il proprietario del giardino dall’onerosa incombenza di provvedere all’innaffiamento di prato e piante, ma espleta l’innaffiamento in maniera molto più appropriata sia in termini di copertura che di capillarità, consentendo di dare esattamente i quantitativi d’acqua necessari a ciascuna specie vegetale: quantità d’acqua eccessive o deficitarie sono ugualmente nocive.

Progettazione dell’impianto irrigazione del giardino.

L’impianto di irrigazione necessita di una progettazione preventiva molto accurata, soprattutto se si tratta di impianti interrati.

Deve essere concepito in modo da irrigare soltanto il giardino e non la strada o il patio. L’acqua è un bene prezioso e qualsiasi spreco deve essere evitato.

Per evitare sprechi si va a ottimizzare l’efficienza dell’irrigazione del prato, intesa come il rapporto tra la quantità dell’acqua erogata e quella effettivamente necessaria per le piante.

I fattori di esposizione e ventilazione sono cruciali nel progetto dell’impianto: le varie parti del giardino vanno innaffiate a seconda dell’esposizione ai raggi solari di cui godono e a seconda della peculiare richiesta d’acqua di ciascuna specie vegetale. L’automatizzazione dell’innaffiamento consentirà di selezionare a che ora innaffiare e per quanto tempo in relazione all’esposizione e alla ventilazione.

Quale tipologia di irrigazione è più adatta al giardino?

Esistono due diverse tipologie di irrigazione: fuoriterra e interrata.

Il primo è il sistema più semplice per annaffiare piccoli giardini, viene installato collegando dei tubi ai rubinetti. L’impianto di irrigazione fuoriterra risulta però davvero antiestetico, in particolar modo se non si ha a disposizione uno spazio in cui riporre i tubi.

L’impianto di irrigazione interrato è quello più consigliato per varie ragioni; innanzitutto è invisibile, può essere programmabile in qualsiasi momento, anche di notte o quando non si è in casa e si adatta a ogni tipologia di giardino, grande o piccolo che sia.

ATTENZIONE!!! CON LE NUOVE NORME DI LEGGE IN VIGORE I COSTI PER LA REALIZZAZIONE O RISTRUTTURAZIONE DEL TUO NUOVO GIARDINO DIVENTANO DEDUCIBILI DALLE TASSE!!!

Il tuo giardino al miglior rapporto qualità/prezzo

Richiedi un preventivo gratuito compilando il form sottostante o chiamando il 335 19 49 258